Norme Europee, Regolamenti Costruttivi e di Sicurezza di Porte e Cancelli - Microtronics - Strumenti Professionali, Misure, Verifiche, Test

Home Microtronics
Home Microtronics
Vai ai contenuti

Norme Europee, Regolamenti Costruttivi e di Sicurezza di Porte e Cancelli

BlueForce
EN 12453
Normative Europee - Porte e Cancelli Automatici

Le Direttive e le Norme Tecniche che regolarizzano la costruzione e la commercializzazione di cancelli e porte automatiche e/o motorizzate sono numerose e continuamente aggiornate dalle commissioni tecniche per la legislazione Europea, definiamo di seguito il dettaglio:

LE DIRETTIVE  sono leggi Europee che una volta “recepite” dai singoli Stati diventano leggi nazionali.

LE NORME TECNICHE  definiscono i requisiti minimi di sicurezza ed i criteri di costruzione imposti dalle Direttive.
Principali Direttive:

  • 305/2011/UE - Regolamento prodotti da costruzione
  • 2006/42/CE - Direttiva Macchine
  • 2014/35/UE - Direttiva LVD Bassa Tensione
  • 2014/30/UE - Direttiva EMC Compatibilità Elettromagnetica EMC 2014/30/UE
  • 2014/53/UE - Direttiva R&TTE Apparecchiature Radio
  • 2011/65/CE - Direttiva RoHS II - Limitazioni sull'uso di sostanze pericolose
Norme Tecniche - Porte e Cancelli automatici:

  • EN 12453 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Sicurezza in uso di porte motorizzate, Requisiti e metodi di prova
  • EN 16005 - Porte pedonali motorizzate - Sicurezza in uso, Requisiti e metodi di prova
  • EN 60335-2-95 - Prescrizioni particolari di porte da garage a movimento verticale per uso residenziale
  • EN 12978 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Dispositivi di sicurezza, Requisiti e metodi di prova
  • EN 13856-2 - Sicurezza del macchina - Dispositivi di protezione sensibili alla pressione, Parte 2 Principi generali di progettazione
  • EN 13857 - Sicurezza macchina - Distanze di sicurezza per impedire il raggiungimento di zone pericolose con gli arti superiori e inferiori
  • EN 13849-1 - Sicurezza macchina - Parti dei sistemi di comando legate alla sicurezza, Parte 1: Principi generali di progettazione
Norme di Prodotto - Porte e Cancelli

  • EN 13241 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Caratteristiche prestazionali
  • EN 12604 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Aspetti meccanici, Requisiti e metodi di prova
  • EN 12433 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Terminologia, Tipi di porte
  • EN 12424 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Resistenza al carico del vento, Classificazione
  • EN 12444 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Resistenza al carico del vento, Prove e calcoli
  • EN 12425 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Resistenza alla penetrazione dell'acqua, Classificazione
  • EN 12489 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Resistenza alla penetrazione dell'acqua, Metodo di prova
  • EN 12426 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Permeabilità all'aria, Classificazione
  • EN 12427 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Permeabilità all'aria, Metodo di prova
  • EN 12428 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Trasmittanza termica, Requisiti per il calcolo
  • EN 16034 - Porte pedonali, porte industriali, commerciali, da garage - Caratteristiche prestazionali, Caratteristiche di resistenza al fuoco e/o controllo del fumo
  • EN 16361 - Porte pedonali motorizzate e porte pedonali, diverse da quelle a battente inizialmente progettate per installazione motorizzata - Caratteristiche prestazionali
Norme in prossima revisione (2021-2022)

  • EN 13241 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Caratteristiche prestazionali
  • EN 12453 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Sicurezza in uso di porte motorizzate, Requisiti e metodi di prova
  • EN 16005 - Porte pedonali motorizzate - Sicurezza in uso, Requisiti e metodi di prova
  • EN 12978 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Dispositivi di sicurezza, Requisiti e metodi di prova
Torna ai contenuti